Utilizzare le funzioni di WordPress da uno script esterno

WordPress è l’applicativo per blog più diffuso e apprezzato. Tale notorierà è sicuramente meritata essendo un prodotto maturo che da una parte risulta affidabile e dall’altra adattabile a molti contesti. Ottimamente gestita è anche la possibilità di estendere le funzionalità tramite i plugin realizzata dall’ampia community. In questo modo è possibile avere un blog che fa esattamente quello che vogliamo che faccia.

Può però capitare di voler gestire WordPress dal di fuori, quindi con uno script che non è parte di un template e non è un plugin, ma uno script indipendente che fa uso delle API interne del blog. Una necessità non molto diffusa, ma molto semplice da soddisfare.

Per far uso delle API interne dobbiamo semplicemente includere il context di WordPress. Ipotizziamo di voler realizzare uno script che posta degli articoli automaticamente. Fondamentalmente sarà questo:

<?php
require('/percorso-di-wordpress/wp-load.php');
wp_insert_post(array(
post_title => 'Titolo da autopost',
post_content => 'Contenuto da autopost',
post_status => 'publish',
post_author => 1
));?>

Semplice, no? Includiamo wp-load.php che carica tutto l’ambiente e poi utilizziamo la funzione wp_insert_post() per inserire il post.

Sono a disposizione decine di funzioni con cui è possibile fare di tutto, basta farsi un giro nella documentazione.files/files/

Commenta