Quando Internet Explorer non visualizza la pagina 404

Quando si costruisce un sito web spesso di personalizza la pagina di errore “404 Not Found”, ovvero una pagina che dice che la pagina cercata non è stata trovata. Se un sito è fatto bene non ce ne sarebbe bisogno, ma capita sempre che ci siano vecchi link che puntano ad una pagina cancellata da tempo, oppure un motore di ricerca che non ha ancora aggiornato il proprio indice oppure è l’utente che scrive male l’URL. In ogni caso una pagina di errore personalizzata permette di non lasciare spaesato il navigatore e rende più usabile il sito.

Nel caso di Internet Explorer (IE) può pero capitare un curioso fenomeno per il quale il contenuto della pagina 404 non viene visualizzato, ma viene visualizzata pagina standard di IE.

Questo comportamento è una feature di questo browser e consiste nel fatto di visualizzare il contenuto della pagina solo se questo è più lungo di 512 caratteri. Quindi basta aggiungere un po’ di testo o dei commenti per superare la soglia e far visualizzare la pagina desiderata.

Credo che questo comportamento sia stato scelto per non visualizzare la pagina 404 di default dei web server come Apache che tendono a essere bruttarelle. Una soluzione fatta con l’accetta insomma.

 files/files/

2 Commenti per “Quando Internet Explorer non visualizza la pagina 404”

Inserito: 21/09/2011 12:15

[…] Quando si costruisce un sito web spesso di personalizza la pagina di errore “404 Not Found”, ovvero una pagina che dice che la pagina cercata non è stata trovata. Se un sito è fatto bene non ce ne sarebbe bisogno, ma capita sempre che ci siano vecchi link che puntano ad una pagina cancellata da tempo, oppure un motore di ricerca che non ha ancora aggiornato il proprio indice oppure è l’utente che scrive male l’URL. In ogni caso una pagina di errore personalizzata permette di non lasciare spaesato il navigatore e rende più usabile il sito. […] Leggi l'articolo completo su Webnology […]

Inserito: 22/09/2011 06:16

[…] Visita il sito saitfainder oppure iscriviti al feed Leggi l'articolo completo su AlterVista […]

Commenta