Tool Band

Il nome Tool ha origine dal desiderio dei membri della band di diventare uno strumento (tool appunto) della Lacrimologia (Lachrymology), una ‘scienza’ creata da Ronald P. Vincent negli anni ’40 che ipotizza il piano come mezzo per migliorare il proprio equilibrio psico-mentale.

Continua a leggere »

Commenta »

Maynard James Keenan

Un motivo che portò Maynard a Los Angeles nei primi anni 90 fu la possibilità di esplorare le architetture di templi sacri e la rigenerazione. Sembra strano esordine in questo modo per raccontare la storia di una persona, ed è ancora più strano il miglior modo di conoscere Meynard, ovvero analizzare il suo ambiente personale. Continua a leggere »

2 commenti »

Justin Chancellor

Justin ha cominciato la sua vita in Inghilterra dove lo si poteva trovare spesso a giocare a calcio con i suoi amici. Spesso si lasciava ipnotizzare dai salti e dalle rotazioni del pallone sondando la possibilità di mondi annidati in altri mondi. Continua a leggere »

Commenta »

Danny Carey

Danny è cresciuto a Paola nel Kentuky. Relativamente normale, un elemento di mistero di aggiunse all’infanzia di Danny quando spiò il padre che armeggiava una grossa spada in un rito massonico. Danny si scoprì fare, egli stesso, movimenti simili quando cominciò a suonare la batteria all’età di 13 anni. Continua a leggere »

2 commenti »

Adam Jones

Adam nacque a Libertyville nell’Illinois. Da piccolo marinava la messa domenicale per leggere fumetti in un negozio. Il rifiuto della parola di Dio per il microcosmo delle immagini e dei fumetti continuò anche a scuola dove usava disegnare durante le ore di lettere e a pensare di musica durante le ore di matematica.

Continua a leggere »

Commenta »

Paul d’Amour

Sostituito dopo Undertow

Commenta »