logo

Webnology

Pensieri, commenti e altre robe così… però tutto molto tech'n'cool!

ReactOS, un sistema operativo, un perché

Mi ero ripromesso di non fare il solito blog noioso che parla di come installare Ubuntu o cambiare il salvaschermo su Windows. Però quando ci vuole… oggi per caso mi sono imbattuto in ReactOS e mi è subito spuntato un perché.

Partiamo con le presentazioni. La Microsoft, lo sappiamo tutti, è il male e Bill Gates è Dart Fenner. Ogni tanto si inventano qualcosa di nuovo (tipo l’ultilissimo linguaggio F#), altre volte rimangono un po’ indietro (tipo con Explorer).

Quindi cosa hanno pensato quelli di ReactOS? Facciamo un bel clone di Windows NT! Lo facciamo come Windows, meglio di Windows. Facciamo in modo che tutti i programmi girino su ReactOS come se girassero su Windows. La gente avrà a disposizione tutto quello che ha già e in più avrà un ambiente migliore, con più cose e più pratico.

Quindi si sono messi al lavoro e già nel 2005 hanno sfornato una prima versione di una certa importanza. Oggi ho scaricato la live da far girare nella macchina virtuale e l’ho provato. Notevole, non c’è che dire. C’è ancora tantissimo da fare, ma proprio tanto, però è una bella demo.

Però mi è venuta una domanda… perché? Perché il mondo aveva bisogno di ReactOS? Certo, Windows ha i suoi difetti, però ci lavora dietro uno staff grande 100 volte quello di ReactOS e quindi i risultati non potranno mai essere comparabili. Perché qualcuno dovrebbe lasciare un mondo in cui manca qualcosa e qualcosa non funziona bene per uno dove è sicuro che ci siano lacune e imperfezioni? Le FAQ non lo dicono, però mi dispiace che la passione di queste persone si concretizzi in un qualcosa di veramente poco utile. Sbaglio?files/files/

2 Commenti per “ReactOS, un sistema operativo, un perché”

Commento di
ziomaul
Inserito: 09/02/2010 23:18

“Perché qualcuno dovrebbe lasciare un mondo in cui manca qualcosa e qualcosa non funziona bene per uno dove è sicuro che ci siano lacune e imperfezioni?”

perchè almeno sai di che morte muori!
:))

Scherzi ad parte … Microsoft non potrà mai darti un sistema che sei TU che lo controlli.

Ciao e buon DRM

Commento di
Caribe 1999
Inserito: 10/02/2010 12:14

Caro ziomaul, per la cronaca vorrei specificare: io uso Slackware 😉

Commenta