Ministro della Giustizia vs Facebook

Abbiamo stabilito che è la moda del momento (e il momento è già un po’ che dura): avercela con Facebook. Anche il Ministro della Giustizia, Angelino Alfano, ha scoperto che Facebook è il male e che ci sono dei forum in cui c’è gente che ce l’ha a morte con Berlusconi, nel senso che lo vorrebbe proprio morto (e ci voleva Facebook per scoprirlo?).

Ora, è vero che augurare la morte di qualcuno è sempre una cosa disdicevole tranne nei casi politicamente corretti come Hitler, Saddam, Osama Bin Laden, Fidel Castro (che si tocca le palle) o Ahmadinejad (che tocca ferro), sarà anche reato come dice Alfano, però una cosa vorrei dirla: “ma va ‘ccidite va!”.files/files/

Commenta