L'importanza di Google nelle ricerche italiane

Guardando le statistiche dei miei siti ho avuto ancora una volta conferma del fatto che il web italiano è totalmente Google-centrico. All’estero le cose funzionino in maniera leggermente diversa, ma il controllo di Google sulle ricerche è pressoché totale.

Ecco le percentuali si visitatori provenienti da motori di ricerca. Sono valori approssimativi e presi dagli ultimi 30 giorni.

  1. Google 92,4%
  2. Search 3,8%
  3. Yahoo 1,3%
  4. Bing 1,1%
  5. Virgilio 0,8%
  6. Ask 0,5%

La somma non fa 100 perché ho lasciato fuori altri motori di ricerca che avevano delle percentuali troppo basse.

In questo semplice elenco si nota subito l’assoluto dominio del motore di ricerca di Mountain View e quindi è naturale per i webmaster italiani concentrarsi unicamente su di esso nel momento in cui si vuole effettuare qualche ottimizzazione spinta.

A livello mondiale le cose non sono poi così diverse perché Google è al 90% mentre Yahoo e Bing si aggirano sul 4%.  La situazione europea è simile a quella italiana. Solo il Nord America le cose sono un po’ diverse con Google sull’80% e i soliti Yahoo e Bing attorno al 7% a dimostrare che qui l’impegno dei concorrenti è maggiore. Questi dati sono tratti da StatCounter.

Se da una parte questa situazione semplifica il lavoro del webmaster perché deve pensare solo a posizionarsi bene su un motore è però evidente che il Web è deciso da un solo soggetto. E non sembra che in questo ambito le cose possano cambiare a breve.files/files/

Un commento per “L'importanza di Google nelle ricerche italiane”

Inserito: 12/01/2011 15:15

[…] Guardando le statistiche dei miei siti ho avuto ancora una volta conferma del fatto che il web italiano è totalmente Google-centrico. All’estero le cose funzionino in maniera leggermente diversa, ma il controllo di Google sulle ricerche è pressoché totale. Ecco le percentuali si visitatori provenienti da motori di ricerca. Sono valori approssimativi e presi dagli ultimi 30 giorni. Google 92,4% Search 3,8% Yahoo 1,3% Bing 1,1% Virgilio 0,8% Ask 0,5% La somma non fa 100 perché ho lasciato fuori altri motori di ricerca che avevano delle percentuali troppo basse. […] Leggi l'articolo completo su Webnology […]

Commenta