Cosa sono i feed RSS/Atom e a cosa servono

I feed RSS e Atom permettono di seguire gli aggiornamenti dei siti web che seguiamo e sono quindi uno strumento fondamentale del Web 2.0. Usarli ci permette di non perdere le novità che ci interessano e di vivere il web in maniera più pratica e funzionale. In questo articolo vedremo cosa sono.

A cosa serve un feed?

Un problema pratico che abbiamo tutti è quella di continuare a seguire un sito che abbiamo trovato interessante. Un modo che abbiamo per farlo è quello di posizionarlo nei segnalibri e visitarlo regolarmente.

Se il sito è aggiornato spesso, per esempio il sito di una testata giornalistica, allora entrerà nella nostra routine visitarlo tutti i giorni. Se invece si tratta di un blog che viene aggiornato un paio di volte al mese corriamo il rischio di stancarci presto di non trovare quasi mai sempre qualcosa di nuovo ed è qui che i feed sono un’ottima soluzione.

Una possibile traduzione di feed  è “foraggiamento” e rende molto bene l’idea. Da una parte c’è un sito che fornisce del cibo e dall’altra un programma che se ne nutre. Ma non stiamo parlando di fieno, ma di notizie.

Cosa è un feed e come funziona?

Il feed è un flusso di dati XML che viene generato dal sito e viene letto da un apposito programma detto aggregatore.

Periodicamente, per esempio una volta ogni paio d’ore, l’aggregatore scarica nuovamente il feed e segnala all’utente eventuali aggiornamenti. La persona non deve più perdere tempo a verificare se sul suo sito c’è qualcosa di nuovo perché glielo segnalerà l’aggregatore.

L’uso del feed può risultare utile anche nel caso in cui seguiamo un sito con tanti aggiornamenti come un giornale o un forum. Se ci sono alcune decine di aggiornamenti al giorno rischiamo di perdercene qualcuno, ma con l’aggregatore sarà tutto più ordinato e non ci perderemo nulla.

Come faccio ad abbonarmi e seguire un feed?

Se abbiamo trovato un sito interessante di cui vogliamo seguire gli aggiornamenti basta guardare la barra degli indirizzi, quella dove si inserisce l’indirizzo di un sito. Se sulla destra compare un simbolo uguale a quello rappresentato nell’immagine di questo articolo allora il sito mette a disposizione un feed.

Tutti i browser moderni integrano un aggregatore. Basta cliccare sull’icona per aggiungere il feed all’aggregatore del browser.

Alcuni siti rudimentali non visualizzano la presenza del feed nella barra degli indirizzi, ma posizionano un’icona in un qualche punto della pagina. Anche in questo caso basta cliccarci sopra.

RSS o Atom, che differenza c’è?

A volte viene data la possibilità di seguire il feed in uno dei due formati più usati. La differenza è che RSS è un po’ più vecchio e Atom è un po’ più completo. In realtà non c’è molta differenza nel decidere se abbonarsi a uno o all’altro. Nel dubbio scegliete Atom.

Quali sono gli aggregatori migliori?

La risposta a questa domanda la troverete in un prossimo articolo :-)files/files/

Un commento per “Cosa sono i feed RSS/Atom e a cosa servono”

Inserito: 01/02/2011 13:59

[…] Webnology » Cosa sono i feed RSS/Atom e a cosa servono saitfainder.altervista.org/webnology/2011/02/cosa-sono-i-feed-rss-atom-e-a-cosa-servono/ – view page – cached Pensieri, commenti e altre robe così… però tutto molto tech'n'cool! Tags […]

Commenta