Nonpensanti

Affronteremo oggi un argomento ben noto a chi, in questi mesi di lavoro, è riuscito a leggere i nostri succulenti ed eccitanti articoli: il Nonpensante, chi è e cosa vuole.

Partiamo col dire che questi essere alquanto deficienti vivono da anni sul nostro pianeta e (quasi) tutti noi abbiamo avuto la fortuna di incontrarne uno.

Alcuni ufologi li chiamano nordici, visto il loro aspetto: sfiorano i 2 metri di altezza, hanno capelli biondi e lisci, la fronte spaziosa, un fisico poderoso, per alcune donne sono molto sexy, ad altre non fanno né caldo né freddo, il caffè è meglio dalla moca, ecc...

Se vi guardate in giro potrete vederne più di uno. Ovviamente alcuni sono effettivamente svedesi o finnici, ma altri sono degli alieni e pertanto bisogna stare all'erta o stare vigili, quindi cominciate a farne a manetta (e non a pugnette, quelle lasciatele ai POV).

Ma perché noi li chiamiamo Nonpensanti. Per il semplice motivo che ora vi esporrà in forma eccezionalmente musicale: non capiscono un cazzo di niente.

Se ne incontrate uno provateli a chiedere qualsiasi cosa: chi ha creato l'universo, come si controlla una fusione nucleare, da dove viene, quante dita ha. La risposta, anzi le risposte sono due: 'Uh?' ed 'Eh?'. Ecco il motivo che ha portato a chiamarli così. Il loro cervello è talmente evoluto da aver fatto il giro ed essere ripartito da capo, per questo si ritrovano con un sacco di conoscenze, ma nessuno sa esprimerle o metterle in pratica, un vero dilemma dell'evoluzione!

Come comportarsi quando se ne incontra uno? Se non avete a portata di mano un disintegratore molecolare o una pistola laser, vanno benissimo anche una mazza di legno o le scarpe col ferro per tirare calci nelle costole. Se non volete sporcarvi potete usare la votra macchina per metterli sotto. Se non volete essere violenti usate l'acido. Dimenticavo, perché bisogna ammazzarli?!

Molto semplice, il Nonpensante medio si crede superiore e di averlo più lungo, quindi vuole conquistare la terra perché pensa che gli spetti di diritto! Tentano in ogni modo di eliminare chi ci protegge e noi siamo i nostri primi protettori, quindi vuole ammazzare noi!

Insomma, vi ho spiegato come individuarli e come pestarli, ma anche perché. Cosa rimane da dire? Che se per sbaglio distruggete di botte un umano NON E' COLPA MIA!!!