Propaganda Puffosa

Certe volte, le cose che abbiamo imparato ad amare di più e che ci sembrano estranee a tutto il male della nostra società, sono in realtà il mezzo più subdolo con il quale si manipolano le menti di povere persone inerti.

Quella che vi sto per raccontare è la pura realtà, innegabile e limpida come l'acqua di sorgente, fate un po' voi i vostri ragionamenti contorti, io vi presento i fatti!

Da come avrete capito dal titolo, vi parlerà dei Puffi, i simpatici esserini blu che conoscete da sempre dai cartoni animati di Italia 1 con la sigla di Cristina d'Avena. Li conoscete tutti vero? 100 Puffi, un Grande Puffo (più una serie di Puffi nuovi apparsi per prolungare la vita della serie e portare un po' di novità come il Nonno Puffo o i Puffi Bambini), un paese in mezzo alla foresta e un cattivo di turno Gargamella. Bene, cominciamo un attimo ad analizzare la società dei Puffi: sono tutti uguali, non c'è denaro e c'è un Puffo più uguale degli altri. Queste premesse mi sembrano ricordare qualcosa... non so... Poi c'è Gargamella che vuole catturare i Puffi per trasformarli in oro e placare la sua voglia di denaro (che i Puffi non hanno).

Pensiamo, pensiamo... Guarda! Passa il Grande Puffo, vestito di ROSSO e con una lunga BARBA.

Ho capito! La società dei Puffi è una comunità comunista: sono tutti uguali e senza soldi. Non lavorano per il bene personale, ma per quello della società e combattono contro il capitalista Gargamella. Il Grande Puffo vestito di rosso e con la barba assomiglia a Marx e a Lenin, insomma siamo di fronte a una delle più subdole propagande della storia! Viva l'uguaglianza e abbasso il capitalismo, cari compagni!

Ma vi rendete conto? Noi e i nostri bambini siamo stati sottomessi per 40 anni a una continua azione propagandistica comunista! Assurdo! Il Grande Puffo ci ha insegnato che è bello vivere nell'omogeneità e noi pensavamo a cantare in karaoke sulla sigla senza che nessuno ci dicesse: "Vedi che quella è propaganda, una società di quel tipo è utopica, non per niente i modelli russo e cinese sono stati abbandonati nello sconforto della popolazione".

Spero di avervi aperto gli occhi con questo articolo, il Prosciutto Sugli Occhi (PSO) non fa bene alle rughe!